NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.
Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

image1 image2 image3
logo

logo fci   logo enci ritagliato

 

 

 

 

La nostra storia inizia nel settembre dell'anno 1991. In quel periodo andai alla ricerca di un cucciolo di Rottweiler, razza di cui all'epoca non erano presenti molti soggetti, specialmente a Genova, la mia città.

Nel settembre 1991 su suggerimento della Signora Bianca Maria Tamagnone (giudice ENCI), andai a visitare un allevamento amatoriale che collaborava con uno dei volti noti dell'allevamento dell'epoca e del R.C.I. (Rottweiler Club Italiano). Quella visita fu per me l'inizio del mio percorso cinofilo. Incontrai quello che per me è il Rottweiler: IGOR!

Igor ed io iniziammo a frequentare il primo campo d'addestramento di una sezione S.A.S della Valle Scrivia (entroterra di Genova); si vedeva sin da subito che era un cane molto ricettivo, per cui iniziammo il percorso per prepararci alla prova di lavoro SCH1. La passione per i cani cresceva sempre di più e qualche tempo dopo decisi di dare ad Igor una compagna. Tornai presso l'allevamento dove tempo prima incontrai Igor e presi Diuty, una femmina caratterialmente molto forte. Con lei ed Igor conseguimmo il primo brevetto di lavoro SCH1 e in esposizione di bellezza diversi C.A.C. e C.A.C.I.B.

Nel gennaio 1996 naque la mia prima cucciolata dalla quale scelsi Ara e Altea con le quali conseguimmo il brevetto di lavoro SCH1 e numerosi risultati in esposizioni di bellezza.

Nel 1993 intrapresi un'esperienza meravigliosa, cominciai a dedicarmi alla cinofilia da soccorso. Iniziai come semplice volontario e conduttore di cani da soccorso, per diventare nel tempo, Presidente della S.C.O. (Squadra Cinofila di Soccorso) e Responsabile Area Tecnica (Addestramento) delle due S.C.O. presenti sul territorio Nazionale: S.C.O. Genova & S.C.O Val Borbera per il territorio Piemontese Alessandrino. A queste due si aggiunse dopo qualche anno la Sezione S.C.O. Anzio (Lazio) presieduta dall'amico (scomparso l'anno passato) Enrico Paccariè.

Alcuni interventi furono il sisma Umbro/Marchigiano del 1997 e l'alluvione di Sarno nei quali vennero impiegati i miei rottweiler Igor, Ara e Altea .

Nel frattempo entrò nella mia vita Cora (SCH2) e Fedra Di Albascura, frutto della prima cucciolata con affisso riconosciuto E.N.C.I. - F.C.I. consegnatomi dall'Ente Cinofilo il 23 Aprile 1999.

Dal 1998 in poi partecipai a vari Stage e Master Cinofili con vari professionisti del settore dell'addestramento e Master di Veterinaria Applicata in Allevamento.

Il 12 Marzo 2007 il mio nome venne inserito nell'Albo (oggi Registro) degli Addestratori Cinofili E.N.C.I. alla Sezione 1 cani da utilità , con protocollo n° 21693FC/AP/ro.

Nel Luglio 2003 con protocollo  992/SV l'Autorizzazione Sanitaria da parte del Comune di Rocca Grimalda (Al) e A.S.L. Veterinaria, per Allevamento e Addestramento. Nel frattempo molti altri amici a 4 zampe entrarono a far parte della mia vita. Decisi di trasformare questa passione nella mia principale attività.

Nell'anno 2005 decisi di mettermi alla prova con un'altra avventura, inserendo nel mio allevamento una nuova razza, il Jack Russell Terrier; cane di piccola taglia, ma fiero e tenace. Iniziai una ricerca che durò circa due anni, fino all'arrivo di Milli e l'anno dopo di Indy & Brooksby.

Nello stesso anno, un'inaspettata sorpresa. La mia attività fu premiata con il "Premio Mercurio D'Oro alla Civiltà del Lavoro Città di Alessandria". Tale Premio viene assegnato alle aziende, tra quelle che nel corso degli anni, per correttezza ed impegno commerciale e imprenditoriale, si sono maggiormente distinte. Il Premio è stato consegnato all'Allevamento Di Albascura, domenica 24 Maggio 2009 presso Centro Congressi Lingotto di Torino.

 

 

Ad oggi, il lavoro in allevamento, tiene presente lo stato di salute di ogni nostro riproduttore, solo i soggetti certificati esenti patologie ereditarie certificati entrano nel programma di allevamento. I nostri cuccioli non vengono assolutamente mai ceduti prima dei 60 giorni di vita, ma preferibile per noi consegnarli intorno al 3° mese, per avere un libretto sanitario in ordine e completo di sverminazioni, vaccini e microchip e sopratutto un giusto impreenting per i cuccioli. Per quanto riguarda i Jack Russell Terrier, tutti i soggetti sono nati in italia da genitori visibili in allevamento di alta genealogia e di ottima struttura, da linee genealogiche britanniche ed australiane. Tutti i nostri riproduttori sono in possesso di screening sanitario su patologie ereditarie quali: esenzione oculopatie (atrofia della retina pra-cecità diurna nictalopia-catarata del bulbo oculare-glaucoma). esenzione lussazione rotula del ginocchio grado 0. 

 

Per finire, un doveroso pensiero a tutti i miei amici che hanno attraversato con me due decenni ed oggi non sono più accanto a me: Igor, Diuty, Ara,Altea, Cora, Xara, Ombra, Fedra, Domma, Nikita, Yuma, Lillith, Mistral, Jackal, Moby e Honda.

 

 

Roberto Mannu

Allevatore e Addestratore cinofilo riconosciuto FCI/ENCI.

Titolare e Responsabile presso centro cinofilo "Di Albascura"

Partita Iva n. 01888250063

 

 

 

box

 

 box 3

 

 

box 4

 

 

2017  Allevamento "Di Albascura" - Regione Chiappini 225 - 15078 Rocca Grimalda (Al) - Tel. +39 347/5760185 - E.mail: dialbascura@libero.it - P.I. 01888250063 - Created by Davide Bressi